MANGO lancia MANGO Committed: una collezione di moda sostenibile

Tutte le iniziative di responsabilità sociale d’impresa saranno raggruppate nel progetto Take Action

Barcellona, 14 febbraio 2017 - MANGO scommette sulla sostenibilità.  Lo scorso anno l’azienda lanciava Take Action, un progetto che ingloba tutte le iniziative finalizzate alla creazione di un modello di business basato su criteri di sostenibilità e processi a basso impatto ambientale. L'azienda si trova adesso in pieno processo di sviluppo di un piano che porterà a future iniziative in questo ambito. Una di esse è MANGO Committed, una collezione uomo e donna composta da capi prodotti con materiali sostenibili, che dimostra ancora una volta l'impegno di MANGO nel rispetto dell'ambiente e nell'implementazione di criteri di sviluppo sostenibile.

La capsule collection MANGO Committed sarà la protagonista della campagna di marzo, mese a partire dal quale sarà disponibile in tutto il mondo su mango.com e in alcuni negozi selezionati.

MANGO Committed è composta da 25 capi da donna e 20 da uomo, di stile minimalista, con predominanza di volumi e forme innovative.  Tutti i tessuti della collezione rispettano l'ambiente (cotone biologico e riciclato, poliestere riciclato e Tencel®) e sono tinti con prodotti a basso impatto ambientale in tonalità neutre.  Tutti i capi della collezione dispongono di certificati internazionali che attestano la loro origine sostenibile e la loro produzione in fabbriche geograficamente prossime: Portogallo, Turchia e Marocco.

La campagna, che ha come protagonisti Raquel Zimmermann e Mathias Lauridsen, è stata fotografata da Josh Olins con la collaborazione della stylist Aleksandra Woriniecka. Come location è stata scelta l'iconica Maison Gaudet, un'opera maestra dell'architettura organica di Antti Lovag, situata a Tourrettes-sur-Loup.

Progetto Take Action

MANGO è consapevole dell'importanza del rispetto dell'ambiente e dell'osservanza di criteri di sviluppo sostenibile nell'attività quotidiana e in tutti gli aspetti del business.  Sono ormai anni, infatti, che MANGO porta avanti varie iniziative in tal senso, che da ora in poi saranno inglobate nel progetto Take Action.

Il 100% dei prodotti di MANGO osservano i più severi standard chimici in fatto di sicurezza e salute.

Tutti i capi di pelle o pelliccia delle collezioni MANGO sono confezionati nel rispetto dei diritti degli animali e in nessun caso sono prodotti a partire da specie esotiche, selvatiche o in pericolo d'estinzione. Tutte le pelli utilizzate provengono da animali destinati alla catena di alimentazione umana. Inoltre il 100% dei prodotti di MANGO soddisfa i più rigorosi standard chimici di salute e sicurezza.

MANGO partecipa al progetto Detox Greenpeace, che consiste nell'analisi delle acque dei processi a umido della catena di produzione, con l'obiettivo di arrivare alla totale eliminazione di sostanze nocive in tali processi. Inoltre MANGO sta sviluppando un proprio strumento per poter calcolare l'impatto dell'impronta idrica dell'azienda e individuare processi, capi e impianti con maggior potenziale in termini di risparmio idrico. 

Verso la fine del 2015, MANGO ha avviato, presso alcuni negozi selezionati, un progetto di raccolta di capi e scarpe usati riuscendo a metter insieme una tonnellata di indumenti.  Questa iniziativa consente di riciclare il 100% dei capi raccolti attraverso l'organizzazione Koopera.

Ogni anno MANGO neutralizza le emissioni di CO₂ prodotte dai sui uffici e dal trasporto dei sui dipendenti partecipando a progetti di compensazione delle emissioni di anidride carbonica nelle zone di influenza della marca.

I nuovi impianti del centro logistico di ultima generazione a Lliçà d’Amunt e i negozi del new concept "The Line", lanciato nel 2016, rispondono a criteri di ecoefficienza volti a ridurre l'impatto ambientale e si avvalgono, tra l'altro, di sistemi ottimizzati per la climatizzazione e l'illuminazione (LED di ultima generazione).