LA CAMPAGNA P/E20 DI MANGO PROSEGUE IL CONCEPT “SHARED MOMENTS” RIFLETTENDO IL CARATTERE INTIMO DEI MOMENTI CONDIVISI

Il noto fotografo Glen Luchford immortala Anna Ewers, Rebecca Leigh Longendyke, Vittoria Ceretti, Kit Butler e Hamid Onifade in una campagna mista

I capi della collezione donna, ispirati in particolare agli anni ‘70, sono stati realizzati partendo da tessuti al 100% sostenibili

Shared Moments nella nuova campagna della stagione Primavera/Estate 2020. Le immagini e il video sono stati realizzati dal prestigioso fotografo britannico Glen Luchford, autore di immagini memorabili nel corso dei suoi trent’anni di carriera nel mondo della moda.

 

Alle modelle Anna Ewers e Rebecca Leigh Longendyke, due delle protagoniste della campagna Shared Moments A/I19 presenti anche questa stagione, si aggiungono Vittoria Ceretti, Kit Butler e Hamid Onifade per vivere una nuova avventura estiva nelle città messicane di Valladolid e Mérida.

 

Shared Moments mira a rafforzare il concetto di togetherness presente nella comunicazione del marchio. La campagna accentua lo spirito comunitario tramite un video e alcune immagini che mettono in evidenza l’intimità e la naturalità dei momenti condivisi, celebrando un momento autentico di complicità e, nello stesso tempo, l’espressione di sé.

 

Questo sentimento di appartenenza a una stessa comunità è stato rafforzato dall’iniziativa Your choices make us, che Mango ha presentato lo scorso mese di novembre. Con lo slogan “Look. Participate. Decide”, il team creativo di Mango presenta un progetto pionieristico in cui gli oltre 11 milioni di follower hanno potuto scegliere alcuni dei capi che i modelli hanno indossato durante la campagna, oltre a interagire con loro in decisioni divertenti relative al viaggio in Messico e ai momenti condivisi con gli altri. Inoltre, per alcuni dei capi e accessori di questa nuova collezione, hanno deciso quali far arrivare nei punti vendita. L’interesse per la moda, la cultura, lo stile e l’arte è ciò che accomuna il marchio e la sua community, oltre a rendere fondamentale la creazione di spazi e conversazioni condivise in tutte le comunicazioni.  Partendo dalle risposte inviate dai follower su Instagram, Mango ha lanciato lo scorso 20 gennaio una guida del Messico, che comprende i punti di maggiore interesse della zona, oltre a gallerie d’arte e musei.

 

I capi della linea femminile sono stati realizzati con tessuti al 100% sostenibili come cotone sostenibile o fibre riciclate. I modelli, ispirati principalmente allo stile degli anni ‘70, sono ricchi di stampe, soprattutto floreali, e colori, con i toni pastello protagonisti. I completi con gilet coordinato sono uno dei prodotti chiave, mentre gli abiti fluidi dall'aria estiva s’impongono nella collezione. Accessori come i sandali a fasce e le borse a cesta aggiungono personalità a ogni look.

 

La proposta maschile comprende capi in pelle (camicie e giubbotti) e total look denim come articoli di punta della campagna. L’elemento chiave è la stampa rigata e il colore nero usato per modernizzare il look, che a sua volta si mescola con i toni neutri e i color block combinati con il jeans bianco. Per quanto riguarda gli accessori, s’impongono espadrillas e occhiali da sole stile anni ‘70.