Icona di Stile | David Gandy ci parla delle sue passioni

Molto di più di un supermodello, David Gandy è un imprenditore impegnato in cause benefiche. Condivide con noi le sue passioni: lo stile mascolino, le auto classiche, il suo cane Dora, che ha adottato, e la sfida che comportano i nuovi progetti.

 

Lo stile

"Per come la vedo io, si tratta di una sostanza generale. È quello che accade quando qualcuno ha occhio per qualcosa. E non solo per l'abbigliamento. Può essere per i tessuti, i colori, l'interior design, le auto, gli orologi e qualsiasi altra forma di design".

Le auto

“Non è l’investimento ciò che mi attrae. Penso: “Desidero quest’auto. Voglio restaurarla e assicurarmi che continui a funzionare per altri sessant’anni”.

I cani

"A casa mia accolgo molti animali domestici della ONG Battersea Dogs and Cats at Home. Dora è arrivata per due settimane, ma in realtà non è più andata via".

Il futuro

"Ho bisogno di imbarcarmi sempre in nuove sfide. La sfida più grande è quella di affrontare la paura di ciò che non conosciamo. Ma, a prescindere dall'esito del progetto, non mi pento mai".