#BEanICON, LA NUOVA CAMPAGNA DI MANGO, INVITA A ESSERE SE STESSI E A VIVERE IL PROPRIO STILE IN LIBERTÀ

Mango collabora con sei personaggi del mondo della moda e della cultura che s’impongono per il loro stile unico allo scopo di enfatizzare l’idea che in fatto di moda, seguire la propria personalità è la migliore tendenza.

Il fotografo Dan Martensen cattura momenti di intimità con Jeanne Damas, Veronika Heilbrunner, Pernille Teisbaek, André Saraiva, Justin O’Shea e Shuhei Nishiguchi in città come Londra, Tokyo, Copenhagen e Parigi.

BARCELLONA, 01 OTTOBRE 2019 – Mango lancia #BEanICON, la nuova campagna mista che mette in evidenza il valore della personalità, nella sua scommessa volta a offrire capi che consentano a tutti di sviluppare uno stile proprio ed esprimersi attraverso la moda. Questa stagione il marchio stringe una stretta collaborazione con la propria community e sceglie sei icone della moda, influencer e creativi per realizzare con loro la nuova campagna.

Per riflettere ciascun profilo, ci mostrano - uno dopo l’altro - i look della collezione autunno/inverno ‘19 di Mango che meglio li definiscono, in contesti a loro familiari. Il risultato è una campagna che dimostra che qualsiasi stile può trovare posto in una moda globale e senza limiti. Essa serve inoltre da manifesto del marchio e ci invita a definire il nostro stile unico tramite le sue collezioni.

Jeanne Damas, Veronika Heilbrunner e Pernille Teisbaek sono le tre donne protagoniste della campagna. Con stili inconfondibili ma molto diversi, presentano le tendenze che le contraddistinguono. Jeanne, che ha collaborato con Mango in varie compagne, riflette la Parigi che è dentro di sé. Uno stile très chic che aggiunge un tocco sofisticato ai look autunnali. Veronika Heilbrunner, una delle #Mangogirls ormai da varie stagioni, ci propone combinazioni sorprendenti in qualsiasi momento del giorno e ci ricorda che le regole sono fatte per essere infrante. Per tutti i giorni, i look di Pernille ispirati al minimalismo scandinavo sono una scommessa sicura.

Per la collezione uomo, tre icone internazionali dimostrano che tutte le combinazioni sono possibili. André Saraiva, influente artista di graffiti che collabora con Mango Man tramite la capsule collection André x Mango, definisce il proprio stile attraverso la fusione di stili di Paesi diversi. Justin O’Shea, designer e compagno di Veronika Heilbrunner, ci offre soluzioni per evitare la noia del look dell’uomo d’affari. Tra tatuaggi ed elementi ironici, Justin si trasforma in un’icona inconfondibile. Infine, Shuhei Nishiguchi, direttore di moda e conoscitore delle immagini di street style, traduce le proprie conoscenze in fatto di moda in una visione contemporanea del guardaroba maschile.

Il celebre fotografo Dan Martensen ha immortalato questi sei talenti nelle proprie città per mostrare il contesto in cui si muovono, qual’è la loro vita, quali sono le loro ispirazioni. Londra, Copenhagen, Tokyo e Parigi sono state lo sfondo per questa dichiarazione d’intenti.